Belvedere, Oscar

Professore ordinario di Topografia Antica nell’Università dUniversità di Palermoi Palermo.

Ha condotto scavi ad Himera, Termini Imerese, Kyme eolica e diretto indagini di prospezione archeologica e archeologia dei paesaggi nei territori di Himera, Mussomeli, Baucina, Castellammare del Golfo, Palma di Montechiaro.

Responsablie del programma di archeologia urbana a Termini Imerese.

Ambiti di ricerca

  • Urbanistica greca e romana
  • Cultura abitativa greca
  • Archeologia dei paesaggi
  • Dinamiche del popolamento antico in Sicilia
  • Sistemi Informativi territoriali per lo studio dei beni Culturali archeologici diffusi sul territorio

Ricerche in corso

  • Carta archeologica e SIT del Parco archeologico e paesaggistico di Agrigento. II Fase: realizzazione del web-gis archeologico del Parco (Progetto finanziato dall’Ente Parco di Agrigento)
  • Dinamiche del popolamento nella Sicilia greca e romana (Progetto finanziato dall’Ateneo di Palermo)
  • Completamento della Carta archeologica del Comune di Castellammare del Golfo (Progetto finanziato dall’Ateneo di Palermo)
  • Carta archeologica del Comune di Baucina e saggi di scavo negli abitati di Monte Falcone-Monte Carrozza (Progetto finanziato dal Comune)
  • Indagini di superficie e saggi di scavo nell’abitato indigeno di Terravecchia di Cuti (Palermo). Progetto co-diretto con A. Burgio
  • Indagini di scavo nella villa romana di S. Marina (Petralia Soprana). Progetto condotto in collaborazione con la Soprintendenza di Palermo, l’Associazione culturale G. Messineo e il Comune di Petralia Soprana. Progetto co-diretto con A. Burgio
  • Scavo archeologico del riparo sotto roccia di Vallone Inferno (Scillato, PA). Progetto finanziato dall’Ateneo di Palermo, in collaborazione con l’IPHES di Tarragona (Spagna)
  • Archeologia dei paesaggi montani: le Madonie, nell’ambito delle indagini nel territorio imerese

Une réflexion au sujet de « Belvedere, Oscar »

  1. Gentilissimo prof. mi chiamo Antonella Curatolo, sono una archeologa, socio fondatore di SiciliAntica sede di Castellammare del Golfo, vorrei chiederle quando è cominciato e quando si è concluso il progetto per la stesura della carta archeologica di Castellammare del golfo e se ancora mi permette, mi interesserebbe sapere se c’è la possibilità che l’unipa aggiunga i siti di interesse che per ora non vi figurano, credo perchè ricadenti in aree demaniali. La mia richiesta è legata al fatto che con la mia associazione stiamo facendo delle ricognizioni sul territorio e credo che possiamo dare un contributo all’ampliamento di tale carta.
    Grazie dell’attenzione
    porgo cordiali saluti.
    A. Curatolo

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.